Come proteggere la casa con le telecamere fai da te

Author Avatar
Mavilla dic 19, 2016

Oggigiorno la tecnologia ci consente di equipaggiare la nostra abitazione nei migliori dei modi contro malintenzionati e topi d’appartamento che vogliono svaligiare la cassaforte o semplicemente rubare i gioielli e quel poco di denaro che si può trovare in un appartamento. Se una volta, quindi, si era soliti far affidamento ai grandi brand e si chiamava il tecnico per la collocazione di un sistema di videosorveglianza, ora le persone che si affidano al fai da te sono sempre di più. Ciò è pure possibile grazie alle proposte che si trovano sul mercato, che si adattano facilmente a qualunque tipo di locale.

Furti in aumento

A tal proposito, visto che anche i furti sono aumentati in modo consistente negli ultimi anni – il Censis parla addirittura di un incremento del 127% - è diventato davvero indispensabile aggiungere delle telecamere fai da te che possono consentire di vivere una vita più serena senza temere che durante un week end fuori si possa essere vittima di furto. Anche le persone più anziane, peraltro, potranno sperare di non essere più vittime di persone senza scrupoli che le aspettano già davanti alla porta di casa!

Sistema di videosorveglianza

La tecnologia, dunque, può venirci incontro e far in modo che questi malviventi siano scoraggiati nel violare la proprietà privata di un’abitazione piuttosto che di un esercizio pubblico. Con un po’ di dimestichezza, difatti, si potrà creare un piccolo sistema di videosorveglianza che consentirà di tenere sempre tutto sotto controllo con le camere della casa o della propria attività commerciale puntate in ogni angolo dell’edificio.

Movimenti sotto controllo

In questa maniera, qualora si dovessero notare dei movimenti sospetti o si dovesse proprio intercettare il momento dello scasso in casa, si potranno avvisare velocemente le autorità competenti per farle intervenire o, comunque, fornire le registrazioni utili poi per individuare le persone che si sono rese complici del reato.

Sistema di telecamere

Su molti e-commerce sono in vendita differenti modelli di apparecchi che consentono la ripresa autonoma ed in alta risoluzione e che, soprattutto, sono di dimensioni assai ridotte: in questo modo, è possibile sistemare le telecamere fai da te dove si vuole, senza neppure richiedere l’intervento di un costoso tecnico, che si preoccupi di installare ed attivare il vostro sistema di telecamere. Naturalmente, in base alla zona in cui deciderete di sistemare questi dispositivi, dovrete far attenzione, giacché per gli esterni è necessario equipaggiarsi con un apparecchio differente, che possa resistere ai fenomeni atmosferici come pioggia, neve ed umidità.

Investimento

Non vi resta che iniziare ad acquistare il materiale necessario per sistemare le vostre telecamere fai da te dove ritenete più giusto. In questo modo, avrete una doppia sicurezza: niente più ladri tra i piedi e niente più disagi qualora vi fossero persone sospette che si muovono intorno alla vostra abitazione per capire se siete fuori o dentro casa. Stabilite la somma di denaro che desiderate investire nel vostro sistema di videosorveglianza con telecamere fai da te e scegliete il prodotto giusto per la vostra casa, per l’ufficio o per il vostro negozio.
Le telecamere saranno certamente un ottimo sistema per tenere d’occhio i vostri edifici e dissuadere i malviventi dal furto!